agnes meyer-brandis

MOON GOOSE COLONY

10 aprile 2011 - 18 luglio 2015

Homo sapiens e anser lunaris, scienza e visione onirica, terra e luna. Alla ricerca di mondi nascosti, oltre le possibilità e i limiti del mondo fenomenico e percettibile, Moon Goose Colony è la porta oltre la quale si aprono forme di intersezione e di legame profondo tra diverse specie viventi, tra esperienze reali e fantastiche, pianeti densi di vita da conservare e loro satelliti con substrato biologico da reinventare

Nella primavera del 2011, una piccola colonia di oche lunari ha intrapreso il proprio percorso verso la vita sotto l’influsso della sua prima luna crescente, la Egg Moon. Da allora, Agnes Meyer-Brandis è per loro madre, guida celeste, capitano in un’odissea fuori dal tempo e dallo spazio terrestre e insieme a ritroso nella storia dell’evoluzione, fino all’estrema radice di ogni albero filogenetico. L’artista ha vissuto e lavorato insieme alle oche, procedendo con loro ad addestramenti astronautici, test cognitivi e comportamentali, osservazioni astronomiche, studi comparativi. Pollinaria è stata e continua ad essere il loro campo di relazione e formazione, luogo parallelo di ricerca e ispirazione, spazioporto e piattaforma di lancio verso la meta finale: la luna

Moon Goose Colony poggia su una base scientifica radicata nel pensiero di Konrad Lorenz e nei suoi studi di etologia, in particolare sul fenomeno dell’imprinting; ed una fantascientifica ispirata al romanzo seicentesco The Man in the Moone di Francis Godwin, nel quale l’autore descrive il fenomeno dell’assenza di gravità con grande anticipo rispetto alle teorie di Newton. Il protagonista del racconto vola sulla luna a bordo di un cocchio trainato da una colonia di oche, migranti ogni anno dalla terra alla luna. Il progetto costituisce anche l’evoluzione di un esperimento intrapreso da Agnes Meyer-Brandis nel 2008 in Siberia, durante un’eclissi totale di sole: The Moon Goose Experiment | a bio-poetic investigation. In esso l’artista organizza una spedizione spaziale da un’isola sabbiosa del fiume siberiano Ob e osserva l’effetto dell’eclisse sul comportamento delle oche lunari

Il progetto si è ulteriormente evoluto in partnership con The Arts Catalyst. In Moon Goose Analogue: Lunar Migration Bird Facility, le oche lunari hanno proseguito il loro training astronautico a Pollinaria in un "analogue" capace di simulare le condizioni della superficie lunare. Questo habitat è stato collegato ad una sala di controllo remota e itinerante - installata a Liverpool (FACT), Newcastle upon Tyne (Great North Museum) e altre città nel mondo - dalla quale è stato possibile comunicare con le oche e seguirne le attività. L'opera è stata insignita di un Award of Distinction al Prix Ars Electronica 2012 (categoria Hybrid Art)

Dopo gli studi in mineralogia, Agnes Meyer-Brandis ha proseguito la sua formazione alla Art Academy di Maastricht, alla Dusseldorf Art Academy e alla Media Art Academy di Colonia, dirigendo la sua ricerca su scultura e new media art. Il suo lavoro, esposto in tutto il mondo, percorre il margine sperimentale tra realtà e finzione, approccio poetico e contesto tecnologico, strategie scientifiche e immaginazione artistica. Agnes Meyer-Brandis è la fondatrice del Forschungsfloss FFUR / Research Raft for Subterranean Reefology, un piccolo istituto che ha come principale finalità quella di esplorare e accertare fenomeni sotterranei e forme di vita sconosciute. Recentemente, la sua indagine si è concentrata sull’analisi delle altitudini estreme e delle realtà ad esse connesse. In questo ambito, ha realizzato un esperimento artistico in assenza di gravità in cooperazione con l’Agenzia Spaziale Tedesca DLR

 

  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis, Moon Goose Colony at Pollinaria, Egg, AMB, MGC, Experiment, Art, Italy, Abruzzo
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis, Moon Goose Colony at Pollinaria, Gosling Training Mission, Space Camp, AMB, MGC, Experiment, Art, Italy, Abruzzo, Lunar, Observatory
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis, Moon Goose Colony at Pollinaria, Gosling Training, Space Camp, AMB, MGC, Experiment, Art, Italy, Abruzzo, Lunar
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis, Moon Goose Colony at Pollinaria, Gosling Training Mission, Space Camp, AMB, MGC, Experiment, Art, Italy, Abruzzo, Lunar, Take off
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis
  • agnes meyer-brandis